Tutta la città canta

Año: 
1945
Film: 
Blanco y negro
Duración: 
77 min
Producción: 
Appia - Littoria - Safir - I.C.I.
Distribuidora: 
Effebi
Censorship visa (viewed): 
61
13/07/1945

Federico Fellini collabora al soggetto e alla sceneggiatura.

Un timido maestro elementare è umiliato in continuazione da due severe e rigide zie che ne hanno assunto la tutela. Quando arriva la notizia del decesso di un ricco parente che lo ha lasciato erede universale, le due donne cominciano a circondarlo di premure e a essere meno rigide. Il maestro si reca subito in città dal notaio, ma ha la sorpresa di constatare che l'eredità consiste soltanto nell'essere proprietario di una compagnia di avanspettacolo. Ripresosi dallo choc iniziale, fa trasferire la compagnia nel paese natale provocando stupore e indignazione, e soprattutto uno scandalo di proporzioni notevoli perché fa il galante con le attricette e le ballerine, e soprattutto perché il timido maestro riesce a ribellarsi alle oppressive zie e scopre di avere qualità artistiche. E così porterà la compagnia in tournée di città in città.

Crew

Dirección: Riccardo Freda
Argumento: Riccardo Freda, Stefano Vanzina (Steno), Marcello Marchesi, Vittorio Metz, Federico Fellini (non accreditato)
Guión: Riccardo Freda, Stefano Vanzina (Steno), Marcello Marchesi, Vittorio Metz
Director de fotografía: Tony Frenguelli
Música: Giovanni D'Anzi, Oscar De Mejo, Gino Filippini, Gorni Kramer
Canciones: "Altalena d'amore", "Tutta la città canta" e "6 x 6" di Kramer-Marchesi
Montaje: Riccardo Freda
Escenografía: Savino Fino
Vestuario: Angela Freda
Director de producción: Bruno Bolognesi

Cast

Nino Taranto : il maestro elementare
Nanda Primavera : una delle zie
Maria Pia Arcangeli : una delle zie
Vivi Gioi : la soubrette
Natalino Otto : il cantante
Giuseppe Addobbati : il direttore
Gianni Bonos : un membro del trio comico
Gigi Bonos : un membro del trio comico
Vittorio Bonos : un membro del trio comico
Angelo Calabrese
Piero Carnabuci
Fedele Gentile
Leonide Montesi
Erminio Nazzaro
Guido Riccioli
Umberto Silvestri
Edoardo Toniolo
Alfredo Tupini
Gorni Kramer e la sua orchestra
Alberto Semprini e la sua orchestra