Il molo

Il molo, con il faro all’estremità, la “palata”, dove inizia e finisce Amarcord dove Scureza ad Corpolò sfreccia con la moto, l’Avvocato cerca di afferrare le manine e Titta cammina solitario dopo la morte della madre e prima del matrimonio di Gradisca. Dal molo partono le imbarcazioni per incontrare il piroscafo Rex.

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.